Avviso pubblico per la presentazione di istanze delle quali si chiede l’inserimento nel programma di Palermo Capitale Italiana della cultura 2018

Il presente avviso è finalizzato alla acquisizione di proposte che concorrono al potenziamento dell’offerta culturale della Città di Palermo e della sua area metropolitana, mediante l’inserimento nel programma unico di  Palermo Capitale Italiana della cultura 2018, di iniziative direttamente sostenute.

Le istanze potranno essere formulate da persone giuridiche (enti pubblici e privati, associazioni, fondazioni …) compilando il Modello 010 allegato.

Le istanze potranno essere prese in considerazione a condizione che vengano proposte con congruo anticipo:

  • almeno 30 giorni prima la data di svolgimento, per le iniziative da realizzarsi entro il primo giugno 2018;
  • almeno 60 giorni prima, per tutte le altre.

Le stesse dovranno essere inoltrate esclusivamente alla email proponi@palermocapitalecultura.it

Con l’adesione all’avviso pubblico, il sottoscrittore dichiara che il progetto è autofinanziato e che non comporta oneri per i gestori di Palermo Capitale Italiana della cultura 2018. I proponenti dovranno pertanto provvedere alle eventuali autorizzazioni, concessioni, pagamento SIAE … 

Ferme restando le prerogative dei soggetti gestori di Palermo Capitale, le istanze verranno sottoposte alla valutazione del Comitato scientifico per il parere di competenza. 

Le iniziative favorevolmente valutate saranno inserite nel calendario unico di Palermo Capitale della cultura 2018, pubblicato sul sito web istituzionale e beneficeranno della concessione del logo. 

A far data dal 1° marzo 2018, tutte le istanze inviate al Comune di Palermo, alla Città Metropolitana di Palermo ed alla Fondazione Sant’Elia, ove non già inserite nel programma degli eventi pubblicato sul sito www.palermocapitalecultura.it, dovranno essere ripresentate con le modalità e all’indirizzo email citato nel presente avviso.

Palermo 23.02.2018

Leoluca Orlando