Notizie

Sollima e il violoncello di ghiaccio

Di 28/01/2018 No Comments

N-ICE CELLO è un grande progetto culturale, reso in forma musicale da Giovanni Sollima, che riflette sul tema dell’acqua e della sua importanza a livello planetario per l’ambiente e per l’umanità. Il musicista palermitano chiuderà in città il tour che lo vede protagonista dal 29 gennaio di concerti eseguiti con un violoncello di ghiaccio costruito dallo scultore e liutaio americano Tim Linhart nell’ambito di una residenza sul Ghiacciaio Presena in Trentino presso il Passo Tonale.

Partenza dal MUSE, il Museo delle scienze di Trento progettato da Renzo Piano, arrivo al Politeama Garibaldi di Palermo con un doppio concerto il 9 (ore 21) e 10 febbraio (ore 17,30). Qui oltre ai suoni di ghiaccio, Sollima assumerà la guida dell’Orchestra Sinfonica Siciliana e proporrà anche il Concerto n.2 in re maggiore per violoncello e orchestra di Joseph Haydn e il Cello Konzert di Friedrich Gulda. A Palermo, le  acque glaciali del violoncello, che nel frattempo si andrà sciogliendo, verranno “consegnate” al Mar Mediterraneo.