Notizie

Pausa sismica, sguardi sul Belìce

Di 27/01/2018 No Comments

Nell’anniversario del sisma, la mostraPAUSA SISMICA 1968/2018 Cinquant’anni dal terremoto del Belìce. Vicende e visioni – alla Fondazione Sant’Elia, fino al 13 marzo.

Curata dalla Fondazione Orestiaidi, ripercorre la storia di Gibellina, dal terremoto che la rase al suolo, alla costruzione della città nuova, rifondata sul sogno del suo sindaco Ludovico Corrao, fermamente convinto che soltanto attraverso l’arte si potesse pensare alla rinascita.

In mostra documenti storici, le foto dei primi photoreporter accorsi sul posto per fotografare il disastro e di chi ha documentato negli anni successivi la dura vita nelle baracche, ma anche video provenienti dagli archivi della RAI e del CRESM di Gibellina (Centro di ricerca e sviluppo per il Meridione)e alcune delle sculture realizzate dai artisti che hanno lasciato il segno a Gibellina come Arnaldo Pomodoro, Mimmo  Paladino, Pietro Consagra