Notizie

Gabriella Ciancimino, in Liberty We Trust a Palazzo Ziino. Inaugurazione il 13 giugno

Di 11/06/2018 No Comments

L’Accademia di Belle Arti di Palermo prende parte al programma Collateral Events di Manifesta 12 con una grande mostra dedicata a Gabriella Ciancimino, artista palermitana da anni attiva sulla scena nazionale e internazionale. Inserita in Palermo Capitale della Cultura 2018, la mostra è il settimo appuntamento espositivo di Visual Startup, il programma di direzione artistica di Palazzo Ziino che il Comune di Palermo ha affidato all’Accademia. 

Curato da Daniela Bigi e Gianna Di Piazza, Gabriella Ciancimino. In Liberty We Trust è un progetto ideato per le sale di Palazzo Ziino e realizzato mediante installazioni di dimensioni ambientali e imponenti wall drawings che si dispiegano tra le pareti, sui pavimenti, sulle finestre, immergendo lo spettatore in un anarchico paesaggio di piante endemiche. 

In continuità con un percorso che l’artista ha intrapreso in diversi paesi del mondo, la mostra coniuga pensiero politico e ricerca botanica, concentrandosi sul valore simbolico attribuito alle piante endemiche, che migrano e che resistono adattandosi a vivere in situazioni climatiche differenti e secondo gli assetti più disparati. 

In questa occasione, a ispirare il discorso visivo troviamo innanzitutto la figura del grande architetto Ernesto Basile, che disegnò i tendaggi originari di questo Palazzo quando a fine Ottocento la Famiglia Ziino ne intraprese l’edificazione. 

L’incontro di Ciancimino con il lavoro del celebre maestro del Liberty siciliano è avvenuto in realtà molto tempo fa. Ad interessarla sono stati dapprima gli stilemi vegetali che innervavano le architetture di Basile e ne popolavano l’apparato decorativo, poi le iconografie botaniche presenti nel suo archivio.

L’intento dell’artista è quello di rileggere le dinamiche di mobilità, di adattamento e di convivenza tra culture e colture differenti, focalizzando l’attenzione sia su specie vegetali con un’elevata resistenza biologica sia su alcuni movimenti politici di stampo libertario. Lo si evince facilmente in uno dei grandi wall drawing in mostra, dove le iconografie botaniche vengono intrecciate con le testate di periodici anarchici italiani, francesi e americani ritrovati in archivi e biblioteche (tra cui la Tamiment Library and Robert F. Labor Archives of New York  e il Funds related to Anarchy and Pacifism dell’archivio Mundaneum, Centre d’archives de la Fédération Wallonie-Bruxelles & Espace d’expositions temporaires di Mons, in Belgio).

GABRIELLA CIANCIMINO (Palermo,1978) si è diplomata in Pittura presso l’Accademia di Belle arti di Palermo ed ha all’attivo numerose mostre internazionali. 

 

SCHEDA TECNICA

Titolo: Gabriella Ciancimino. In Liberty We Trust

A cura di: Daniela Bigi e Gianna Di Piazza

Sede: Palermo, Palazzo Ziino, via Dante 53

Inaugurazione: 13 giugno ore 18

Durata: 14 giugno – 24 agosto 

Orari: lunedì – venerdì 9.30 – 18.30

Apertura straordinaria: 16 giugno 9.30 – 18.30

Ingresso: gratuito

 

Rispondi